Come molti di voi già sapranno, gli interventi di artroprotesi per questo periodo sono stati annullati per via della pandemia di CoronaVirus.

A seguito del Dpcm del 9 marzo 2020 e di quello del 22 marzo (decreto #iorestoacasa), le misure di contenimento e di gestione dell’emergenza epidemiologica ci impongono di restare a casa e di evitare contatti di qualsiasi tipo, salvo per gravi emergenze.

Gli interventi chirurgici di tipo elettivo, ovvero le operazioni non di urgenza decise dal medico, sono stati annullati per tutelare la salute dei pazienti ed evitare ulteriormente il contagio del COVID-19.

In questi interventi rientrano anche quelli di protesi d’anca e di protesi di ginocchio.

Per restare a casa ed alleviare il più possibile il dolore, in questo articolo troverete dei consigli per superare al meglio questo momento di crisi, sia per chi è stato operato di recente, sia per chi, invece, ha visto rinviato il suo intervento a tempi migliori.

In ogni sezione troverete dei consigli a carattere generale; nei link, invece, troverete delle indicazioni utili e specifiche per il vostro caso.

Torna in cima

Protesi d’anca: indicazioni per chi è stato operato di recente

Ho stilato delle informazioni molto utili sul recupero post-operatorio in questo articolo: troverete i movimenti da evitare in piedi, a letto e seduti. Vi consiglio di leggerle attentamente e rispettare le indicazioni che trovate anche nel vostro foglio di dimissione.

Vi ricordo che è molto importante:

  • rispettare l’assunzione dei farmaci prescritti;
  • evitare la sedentarietà completa, facendo gli esercizi che vi sono stati insegnati dal fisioterapista nel periodo di degenza ospedaliera;
  • contattare il medico curante SOLO in caso di grave emergenza.

Torna in cima

Protesi d’anca: indicazioni per chi avrebbe dovuto sottoporsi all’operazione

In questo caso, le terapie conservative possono essere proseguite, previa consultazione del vostro medico curante. Per evitare la sedentarietà ed alleviare il dolore, in questo articolo troverete degli utili e semplici esercizi da svolgere in autonomia a casa:

  • gli antinfiammatori e gli antidolorifici possono essere assunti, sempre contattando il vostro medico, possibilmente tramite telefono;
  • evitate in ogni modo di prendere peso, in quanto le articolazioni risentono del carico e il dolore percepito può aumentare sensibilmente;
  • ribadisco ulteriormente il concetto: evitate ad ogni modo la sedentarietà, cercando di mantenere attiva l’articolazione dell’anca. Applicare del ghiaccio può essere utile in caso di infiammazioni acute; nei casi di dolore cronico non infiammatorio può aiutare, invece, il calore.

Torna in cima

Protesi di ginocchio: indicazioni per chi è stato operato di recente

cosa fare in quarantena con protesi

Per chi è stato operato di protesi di ginocchio, ecco alcuni consigli per il periodo post-operatorio:

  • continuate ad eseguire gli esercizi che vi ha insegnato il fisioterapista e rispettate l’assunzione dei farmaci prescritti;
  • come la protesi d’anca, anche la protesi di ginocchio risente dell’aumento del peso corporeo: evitate in ogni modo di prendere peso, portando avanti una dieta equilibrata e muovendovi nei limiti del possibile in casa.

Torna in cima

Protesi di ginocchio: indicazioni per chi avrebbe dovuto sottoporsi all’operazione

Per i pazienti che soffrono di gonartrosi che hanno visto il proprio intervento annullato, consiglio di mantenere l’articolazione in movimento, seguendo questi semplici esercizi:

  • continuate con le terapie antinfiammatorie seguendo le indicazioni che vi sono state date dal medico;
  • come per la protesi d’anca, potete utilizzare del ghiaccio in caso di infiammazione acuta e una borsa dell’acqua calda per il dolore cronico;
  • mantenete sotto controllo il vostro peso.

Torna in cima

Quando contattare il medico curante o il chirurgo

consulto telefonico protesi coronavirus

Come già specificato, il chirurgo o il medico generico vanno contattati solo per le gravi emergenze.

Queste possono essere:

  • aumento del gonfiore e dolore che non viene controllato dai farmaci;
  • cadute o traumi che interessano l’articolazione usurata o operata;
  • problemi con la ferita post-operatoria;
  • lussazione della protesi.

Prima di recarvi in ospedale contattate sempre prima tramite telefono il vostro curante per accertarsi della gravità.

Torna in cima

Comportamenti da seguire per superare la pandemia di COVID-19

Ricordo, inoltre, le regole da seguire per prevenire l’infezione che trovate nel sito della Regione Lombardia.

  1. Lavati spesso le mani.
  2. Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute.
  3. Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
  4. Copri naso e bocca se starnutisci o tossisci.
  5. Non prendere farmaci antivirali né antibiotici a meno che non siano prescritti dal medico.
  6. Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol.
  7. Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate.
  8. I prodotti MADE IN CHINA e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi.
  9. Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus.
  10. Contatta il numero verde regionale per maggiori informazioni.

Torna in cima

Risolvi ora il tuo problema con una visita specialistica